LA COMPAGNIA

La compagnia dell’Arte nasce nel luglio del 2012 dalla passione per il teatro di un gruppo di giovani talenti salernitani (Federica Buonomo, Mauro Collina, Martina Iacovazzo e Valentina Tortora) che, guidati dalla dedizione del direttore artistico Antonello Ronga, si propone l’ambizioso obiettivo di avvicinare i più piccoli (ma non solo) al mondo del teatro, realtà oggi troppo spesso soppiantata da televisione, computer e videogiochi. Al centro del nostro interesse bambini e ragazzi, portatori di cultura viva; spettatori e sognatori di oggi, prima che, come si è soliti dire e sentire, di domani. Ed è ai loro sogni di oggi che ci proponiamo di dare vita, attingendo a piene mani dal tradizionale patrimonio letterario e teatrale, stravolto e rinnovato in spettacoli dal taglio fresco, divertente ed innovativo, abitando finalmente  il teatro di attori giovani, pieni di voglia di fare e di dare un valido e prezioso contributo al nucleo solido della Compagnia dell’Arte.

Nasce così la rassegna “C’era una volta” che – nata nell’ottobre 2012 e giunta ormai alla sua VIII edizione − si è imposta all’attenzione del pubblico registrando ovunque sold out, calcando le più importanti scene del panorama artistico salernitano e non solo, accompagnata dalla bravura e dalla professionalità del “Professional Ballet” di Pina Testa.

Altro importante traguardo raggiunto è la partecipazione a numerose edizioni  del PREMIO CHARLOT, kermesse prestigiosa conosciuta a livello nazionale, tenutesi nello splendido scenario dell’arena dei templi di Paestum e all’Arena del Mare di Salerno, portando in scena numerosi spettacoli fino ad arrivare ad instituire una serata interamente dedicata al mondo del musical.

La Compagnia dell’Arte è inoltre riuscita a far uscire i suoi successi dalla realtà salernitana conquistando la stima e l’approvazione in altre città italiane quali Roma, Napoli, Frosinone, Latina, Avellino, Caserta, Velletri, Aprilia, registrando grande approvazione da parte del pubblico sia scolastico che serale.

Inoltre,  a partire dal 2013, la Compagnia è  presente tutti i giorni del mese di agosto all’ Aquafarm-noto parco acquatico campano- con spettacoli musicali pensati ed adattati ad hoc per il parco e visti e applauditi da oltre 5.000 persone.

Ma non solo favole … Anche “Rumori fuori scena (e dentro scena)” − altra produzione che vanta un tour lungo due mesi per i teatri della provincia− “Otto donne e un mistero” − spettacolo tenutosi al Teatro delle Arti in occasione della Festa della donna − “E. Pensieri e parole” − viaggio nel teatro eduardiano debuttato ad agosto 2013 e inserito nella stagione teatrale del Teatro Kopò di Roma ad aprile 2017 – “Uno, nessuno, Pirandello” – interessante spaccato sulla vita e sulle opere del grande drammaturgo –“Se per caso cadesse il mondo…”– rielaborazione originale e brillante del testo “Una donna sola” della compianta Franca Rame. Allestito con ben tre attrici, ha come scopo l’avvicinare gli adulti al teatro, far conoscere loro il piacere di un divertimento intelligente, alla riscoperta di un intramontabile classico, rielaborato dalle originali e bizzarre idee del regista Ronga. La Compagnia dell’Arte cura inoltre numerosi laboratori teatrali, presso la struttura del Teatro delle Arti e inserendosi inoltre nell’offerta formativa scolastica delle scuole del territorio salernitano e non solo.